torna su
15/04/2021
15/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma: sindacato contro Mc Donald's, commesso sospeso perche' diabetico

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 2/05/2014 ore 15:05
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:11)

(ASCA) – Roma, 2 mag 2014 – ”Contestato perche’ malato di diabete… Succede solo da Mc Donald’s”. Cosi’ recita lo striscione che ha accompagnato questa mattina lo sciopero indetto dal Flaica Cub Roma davanti allo storico fast food di piazza di Spagna per ribadire ”il diritto alla salute contro le logiche del profitto fine a se stesso”. Una ventina di lavoratori – riferisce una nota – hanno incrociato le braccia in seguito alla sanzione che e’ toccata a un loro collega, affetto da diabete e possessore di un microinfusore di insulina che e’ stato scambiato per un cellulare. ”Il colosso americano non ha fatto marcia indietro neppure di fronte all’evidenza: a nulla e’ valso far presente che il mio fosse solo un dosatore portatile automatico”, spiega il commesso nel comunicato. Lo strumento in questione rilascia insulina attraverso un tubo sottile e un’agocannula inserita sottocute e che vibra e suona, come un telefonino, quando si abbassa o si alza il livello di glicemia. La Flaica promette battaglia: ”La logica del profitto prima di tutto, anteposta anche alla salute, per noi e’ sconcertante e inaccettabile. Non ci daremo per vinti”, dice il segretario provinciale, Giancarlo Desiderati. ”La dignita’ del lavoro – prosegue – non puo’ essere sacrificata sull’altare del guadagno. Ecco perche’ abbiamo gia’ impugnato la sanzione attraverso una commissione di conciliazione e siamo in attesa dell’esito dell’arbitrato presso il ministero del Lavoro”. Sulla vicenda, il sindacalista, inoltre, avanza alcuni sospetti: ”Al di la’ della mancata retribuzione, che e’ quanto comporta una giornata di sospensione, il fatto ancora piu’ grave e’ la sanzione inflitta al lavoratore, in quanto propedeutica al licenziamento. Non vorremmo scoprire, infatti – sottolinea Desiderati – che alla fine fosse solo questo il fine perseguito dal colosso americano”. In parallelo il sindacato di base protesta contro la dirigenza Mc Donald’s anche per rivendicare luoghi di lavoro piu’ salubri: ”Su questo fronte, siamo in attesa dei riscontri dell’Asl Rm A che, tra l’altro – conclude il segretario provinciale di Flaica Cub – si e’ gia’ recata sul posto e ha riscontrato anomalie”. com-stt sam ss

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25291 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014