torna su
26/11/2020
26/11/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Papa: Chiesa sia casa poveri e esclusi. Tenere sempre le porte aperte

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 9/05/2014 ore 12:28
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:12)

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 9 mag 2014 – ”La Chiesa e’ il popolo delle beatitudini, la casa dei poveri, degli afflitti, degli esclusi e dei perseguitati, di coloro che hanno fame e sete di giustizia. A voi e’ chiesto di operare affinche’ le comunita’ ecclesiali sappiano accogliere con amore preferenziale i poveri, tenendo le porte della Chiesa aperte perche’ tutti vi possano entrare e trovare rifugio”. Lo ha sottolineato oggi papa Francesco che ha ricevuto in udienza nella Sala Clementina in Vaticano i partecipanti all’Incontro delle Pontificie Opere Missionarie. ”Evangelizzare in questo tempo di grandi trasformazioni sociali, – ha ricordato il pontefice – richiede una Chiesa missionaria tutta in uscita, capace di operare un discernimento per confrontarsi con le diverse culture e visioni dell’uomo. Per un mondo in trasformazione c’e’ bisogno di una Chiesa rinnovata e trasformata dalla contemplazione e dal contatto personale con Cristo, per la potenza dello Spirito”. Francesco ha quindi aggiunto che ”la Chiesa, missionaria per sua natura, ha come prerogativa fondamentale il servizio della carita’ a tutti. La fraternita’ e la solidarieta’ universale sono connaturali alla sua vita e alla sua missione nel mondo e per il mondo”. Da qui il compito dell’evangelizzazione, che deve raggiungere tutti, ma che ”e’ chiamata tuttavia a partire dagli ultimi, dai poveri, da quelli che hanno le spalle piegate sotto il peso e la fatica della vita”. gc

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24227 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014