torna su
10/04/2021
10/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma: arrestato ex direttore amministrativo Asl, rischio fuga in Kenya

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 9/05/2014 ore 9:36
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:12)

(ASCA) – Roma, 9 mag 2014 – I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno arrestato Mario Celotto, 68 anni, ex direttore amministrativo Asl, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla 3 sezione penale della Corte di Appello di Roma. Il provvedimento e’ stato adottato su richiesta della Procura Generale di Roma che ha evidenziato, riferisce una nota, ” la sussistenza di un concreto pericolo di fuga, derivante dalla possibilita’ che il Celotto lasciasse il territorio nazionale per trasferirsi in Kenya al fine di sottrarsi alla detenzione”. Celotto infatti ha riportato due sentenze di condanna a 4 anni e 8 mesi di reclusione, divenuta definitiva, e a 8 anni e 2 mesi di reclusione, inflittegli rispettivamente dalla Corte di Appello di Roma nel 2011 e dal Tribunale di Roma nel 2012, per numerosi delitti di truffa aggravata, peculato, falso ideologico ed altro, commessi in danno delle Asl Rmb e Rmc, dove Celotto ricopriva incarichi dirigenziali fino al suo arresto, eseguito dai Carabinieri del Nucleo Investigativo nel 2005. Celotto era emerso nell’ambito dell’indagine sulla sanita’ nel Lazio, sviluppata negli anni 2005 – 2009 dai Carabinieri di via in Selci, nota alle cronache come indagine su ”Lady Asl”, di cui egli era funzionario di riferimento all’interno delle Asl Rmb e Rmc, che fece emergere un diffuso sistema di corruttele e truffe in danno del Servizio Sanitario Regionale e che porto’ all’arresto di numerose persone, tra pubblici dipendenti e imprenditori operanti nella campo della Sanita’ e che consenti’ il sequestro e la restituzione alle casse della Regione di decine di milioni di Euro, indebitamente sottratti con varie metodologie illecite. Nel gennaio scorso Celotto e’ stato anche destinatario di un sequestro beni eseguito dai Carabinieri di via in Selci. L’arrestato si trova ora nel carcere di Regina Coeli. com res

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25260 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014