torna su
10/08/2020
10/08/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma: uomo ucciso in casa condannato per truffa Fastweb

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 3/07/2014 ore 11:53
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:20)

(ASCA) – Roma, 3 lug 2014 – L’uomo ucciso oggi in casa a Roma, in via dei Gandolfi, nel quartiere della Camilluccia, e’ Silvio Fanella, condannato in primo grado a 9 anni nel processo per il riciclaggio internazionale che ha visto coinvolti alcuni ex dirigenti delle societa’ Telecom Italia Sparkle e Fastweb. Fanella e’ sempre stato ritenuto dagli inquirenti una delle menti del business finanziario da quasi 2 miliardi di euro. Sarebbero, inoltre, due i killer di Fanella, freddato stamane nella sua abitazione nella zona nord della Capitale. Il fatto e’ stato riferito agli investigatori che sono intervenuti sul posto. A chiamare la polizia un condomino, che dall’appartamento vicino al 4 piano, ha sentito le grida di aiuto di una donna e tre colpi di arma da fuoco. Quando la polizia e’ intervenuta, in casa ha trovato il cadavere di un uomo, colpito al petto da alcuni proiettili e una donna, una parente della vittima, sotto choc, che ora gli investigatori stanno ascoltando. Mentre gli agenti erano nell’appartemnto per il sopralluogo e’ arrivata una segnalazione dal pronto soccorso del Policlinico Gemelli per un uomo giunto con ferite d’arma da fuoco. Sono scattati subito gli accertamenti per verificare se sia coinvolto nella sparatoria. cro-tmn

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23408 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014