torna su
23/09/2020
23/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma: Masini, riunione task force rischio idrogeologico

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 23/07/2014 ore 16:50
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:23)

Roma, 23 lug 2014 – ”Si e’ svolta questa mattina la prima riunione della task force per la prevenzione e la mitigazione del rischio idrogeologico, coordinata dal mio assessorato e istituita dalla memoria di giunta approvata il 7 luglio scorso allo scopo di far fronte ai sempre piu’ frequenti dissesti che si verificano sul territorio di Roma”. Cosi’ in una nota l’assessore allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale Paolo Masini. ”E’ la prima volta – ha spiegato Masini – che si realizza un coordinamento di questo livello a Roma. Il tavolo vede la partecipazione degli assessori capitolini all’Ambiente, Estella Marino, e alla Trasformazione Urbana, Giovanni Caudo, dell’assessore alle Infrastrutture della Regione Lazio Fabio Refrigeri, del commissario straordinario della Provincia di Roma Riccardo Carpino e dei presidenti dei municipi X, Andrea Tassone, XI, Maurizio Veloccia, XIV, Valerio Barletta, XV, Daniele Torquati. Obiettivo: pianificare e razionalizzare, con il coinvolgimento dei diversi attori istituzionali e tecnici, le attivita’ per la salvaguardia e l’equilibrio idrogeologico del territorio, spesso alterato dalle pesanti urbanizzazioni”. ”Con questa sinergia – ha proseguito l’assessore – sara’ possibile arrivare in tempi rapidi ad una programmazione strategica di intervento, puntando alla prevenzione e alla mitigazione del rischio oltre che alla messa in sicurezza e difesa del suolo. Il primo passo sara’ l’integrazione del quadro delle situazioni a rischio a disposizione dei dipartimenti e dei municipi, in modo da giungere in tempi rapidi ad una mappatura organica del rischio. L’avvio della task force si aggiunge ad un altro importante risultato raggiunto oggi: la conclusione dei lavori della convenzione tra Roma Capitale e l’Autorita’ di Bacino Tevere, che ha aggiornato il quadro del rischio idraulico come definito dal piano di Bacino rendendolo coerente con le previsioni dello sviluppo urbanistico della citta”’. ”Grazie a questi due strumenti si fa un passo avanti in materia di monitoraggio e di prevenzione. Continua intanto – ha concluso – la positiva interlocuzione con il governo Renzi, che ha visto importanti risultati nel decreto sullo stato di emergenza e nel piano contro il dissesto idrogeologico, e che ci auguriamo possa proseguire attraverso lo stanziamento di ulteriori risorse per le emergenze di Roma”. bet rus

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23717 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014