torna su
02/03/2021
02/03/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma: oltre 3 kg droga nascosti nel sottotetto, in manette 22enne

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 12/08/2014 ore 9:06
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:25)

Roma, 12 ago 2014 – Un accesso al vano sottotetto nascosto dietro un quadro. E’ qui che gli agenti del Reparto Volanti della Questura di Roma hanno trovato 3,3 kg di sostanze tra marijuana, hashish e cocaina. Il percorso investigativo che ha permesso questo sequestro di droga – con il conseguente arresto del responsabile – e’ iniziato da un controllo su strada avvenuto nella serata di ieri. Nella circostanza gli agenti a bordo di una Volante, in transito su via Casilina, avevano notato un uomo appena fuori da una sala scommesse che vendendoli aveva gettato qualcosa in terra tentando poi di allontanarsi; immediatamente scesi dall’auto i due poliziotti lo hanno fermato. Raccolto l’involucro in terra, hanno verificato trattarsi di alcune dosi di cocaina; il giovane aveva indosso anche denaro contante e 3 telefoni cellulari. Trattandosi di persona gia’ nota alle Forze di Polizia, la perquisizione e’ proseguita nella sua abitazione. Qui, dietro un quadro appeso nel salone, gli agenti hanno scoperto un vano che dava accesso al sottotetto, dove sono stati trovati oltre 2 kg di hashish, 1kg di marijuana, 300 gr di cocaina, 2 bilancini di precisione e tutto il materiale utile al confezionamento della droga. G.Y., 22enne romano, gia’ sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. per il medesimo reato, e’ stato cosi’ arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. E nell’ambito dei controlli antidroga della Questura, ieri sono stati individuati e bloccati anche due gambesi, J.O. e J.E, rispettivamente di 32 e 24 anni. A notare i due nei giardini di piazza Vittorio sono stati gli agenti del Commissariato Esquilino che li hanno sorpresi mentre cedevano un involucro sospetto a d un terzo uomo, poi allontanatosi. Entrambi con vari precedenti di polizia per reati specifici legati allo spaccio di stupefacenti, avevano con se’ alcune dosi di marijuana, pronte per la vendita, 100 euro in banconote di piccolo taglio e alcune bustine in cellophane, solitamente utilizzate per il confezionamento dello stupefacente. Arrestati, dovranno rispondere di detenzione ai fini dispaccio di stupefacenti. res mpd

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24976 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014