torna su
21/09/2020
21/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Papa: non rincorriamo sirene efficienza, non c'e' bacchetta magica

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 19/09/2014 ore 16:58
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:28)

In evangelizzazione serve pazienza, non ci aspettiamo ricompensa Citta’ del Vaticano, 19 set 2014 – Non rincorriamo, per favore, la voce delle sirene che chiamano a fare della pastorale una convulsa serie di iniziative, senza riuscire a cogliere l’essenziale dell’impegno di evangelizzazione. Cosi’ Papa Francesco nell’udienza concessa questo pomeriggio, nell’aula Paolo VI, ai partecipanti all’incontro internazionale Il progetto pastorale di Evangelii gaudium organizzato dal Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, in corso in Vaticano dal 18 al 20 settembre. A volte sembra che siamo piu’ preoccupati di moltiplicare le attivita’ piuttosto che essere attenti alle persone e al loro incontro con Dio. Una pastorale che non ha questa attenzione diventa poco alla volta sterile. Non dimentichiamo – ha proseguito il Papa – di fare come Gesu’ con i suoi discepoli: dopo che questi erano andati nei villaggi per portare l’annuncio del Vangelo, ritornarono contenti per i loro successi;ma Gesu’ li prende in disparte, in un luogo solitario per stare un po’ insieme con loro. Una pastorale senza preghiera e contemplazione non potra’ mai raggiungere il cuore delle persone. Si fermera’ alla superficie senza consentire che il seme della Parola di Dio possa attecchire, germogliare, crescere e portare frutto. So che tutti voi lavorate molto, e per questo voglio lasciarvi un’ultim a parola importante: pazienza. Pazienza e perseveranza. Non abbiamo la ‘bacchetta magica’ per tutto, ma possediamo la fiducia nel Signore che ci accompagna e non ci abbandona mai. Nelle difficolta’ come nelle delusioni che sono presenti non di rado nel nos tro lavoro pastorale, abbiamo bisogno di non venire mai meno nella fiducia nel Signore e nella preghiera che la sostiene. Non dimentichiamo, comunque, che l’aiuto ci viene dato, in primo luogo, proprio da quanti sono da noi avvicinati e sostenuti. Facciamo il bene, ma senza aspettarci la ricompensa. Ska

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23696 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014