torna su
01/12/2020
01/12/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Pmi: imprese Roma e Lazio scelgono export

Tagliavanti, puntare su made in Italy

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 19/06/2015 ore 13:48
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:47)

“Prima della crisi Roma basava la sua ricchezza sul settore dell’edilizia, su un grande mercato di consumo e sul fatto che essendo la capitale beneficiasse di una spesa pubblica superiore. Con questi tre asset Roma prosperava. Tradizionalmente la città aveva una linea di export minima, con una presenza delle piccole e medie imprese inesistente. Questo modello economico è morto. Anche questo sta alla base ella crisi di Roma. Ma le piccole e medie imprese stanno reagendo”. Così Lorenzo Tagliavanti, direttore della Cna di Roma e del Lazio. “Secondo il rapporto della Banca d’Italia – ha aggiunto – nel Lazio sull’export abbiamo riagganciato i valori del 2010. In questo momento Roma e Lazio hanno scelto l’export come prospettiva per l’economia, una via scelta non solo dalle grandi aziende, ma anche dalle piccole e medie imprese. Il marchio economico più cliccato nel mondo è il Made in Italy, un marchio economico collettivo e identitario. Il mondo lo aspetta. Su questo settore dobbiamo insistere”. (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24276 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014