torna su
22/09/2020
22/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Comune: assessore Danese, buono-casa ad altre 1.800 famiglie

allargato il bacino d'utenza non soltanto a chi vive oggi nei Caat

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 6/07/2015 ore 18:44
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:48)

Con una modifica alla delibera comunale 199 approvata dalla giunta Marino il 23 giugno scorso, il Campidoglio ha allargato il bacino d’utenza per l’ottenimento del buono-casa non soltanto a chi vive oggi nei Caat (i cosiddetti “residence” per l’emergenza abitativa) ma anche a chi ha fatto domanda per l’inserimento in quelle strutture, proprio entro la data del 27 giugno 2015. “Finalmente è stata formalmente pubblicata sul nostro sito la delibera sull’ampliamento del buono casa – dichiara l’assessore Francesca Danese – Si dilata così la platea degli aventi diritto a circa altre 1.800 famiglie che hanno fatto richiesta di assistenza abitativa entro il 23 giungo. Si tratta di famiglie che hanno subito un sfratto, famiglie che hanno subito sgomberi, oppure colpite dalle alluvioni e che hanno meno di 18.000 euro di reddito annuo. È un ulteriore segnale importante di questa giunta, che prova a rispondere alla richiesta di assistenza abitativa insieme a provvedimenti come lo svincolo dei fondi Gescal, allo sblocco delle graduatorie e ritmi di consegna di alloggi popolari che da anni non erano così elevati (circa 40 al mese). (gc) (fonte Omniroma)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23712 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014