torna su
23/09/2020
23/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Imprese: nel Lazio fallite 906 imprese in primo trimestre 2015

Studio Cribis, ma calo dei fallimenti in generale in Italia

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 13/07/2015 ore 15:48
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:49)

Fallimenti in forte calo in Italia ma il Lazio si conferma, dopo la Lombardia, la regione in cui si registra ancora un alto numero di imprese fallite. Nei primi sei mesi dell’anno, infatti sono state 906 le imprese chiuse con un’incidenza sul totale Italia del 12,4%. E’ la fotografia dell’analisi dei fallimenti in Italia, aggiornata al secondo trimestre 2015, realizzata da Cribis D&b, la società del Gruppo Crif specializzata nella business information. Lo studio ha rilevato in generale un calo dei fallimenti in Italia. Le imprese che hanno portato i libri in Tribunale sono state infatti 7.293, un calo del 10%, equivalente a 808 casi in meno, rispetto a giugno 2014. Una bella notizia per le nostre imprese dopo un lungo periodo in cui il numero dei fallimenti è stato in continua crescita. (G.I)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23728 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014