torna su
18/06/2019
18/06/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma, senza Tasi risparmio 400euro per proprietari prima casa

Uil plaude all'iniziativa annunciata da Matteo Renzi

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 20/07/2015 ore 15:55
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:50)

Non saranno risolutivi, ma quasi 400 euro in più in tasca ai proprietari di prima casa della Capitale non guasterebbero. A tanto, infatti, ammonterebbe il risparmio per i proprietari romani se andasse in porto l’annuncio dell’abolizione della Tasi sulla prima casa per l’anno prossimo, annunciata dal premier Matteo Renzi. Questi dati emergono da una simulazione elaborata dal Servizio Politiche Territoriali della Uil, nelle 106 città capoluogo di provincia. Secondo i risultati della simulazione Uil, il risparmio maggiore in valori assoluti si registrerà a Torino con 403 euro medi a famiglia; a Roma, invece, il risparmio sarà di 391 euro medi, meno a a Milano con 300 euro medi. E la Uil plaude all’iniziativa annunciata da Matteo Renzi di voler abolire la Tasi sulla prima casa. Anche se avverte: occhio perchè però sono soldi (circa 4,6 miliardi) che vanno restituiti ai Comuni. Anche per evitare gli “errori del passato” quando le casse dei comuni rimasero a secco “e (consenzienti o inconsapevoli) hanno aumentato, per bilanciare le minori entrate, altre imposte e tasse locali a iniziare dell’Irpef Comunale (che pesa soprattutto sui lavoratori e pensionati), oppure hanno tagliato servizi essenziali per i cittadini”. Nel caso di Roma l’assegno per la Città Eterna dovrà ammontare e 524 milioni di euro; per Milano, invece, 206 milioni di euro. (G.I.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20371 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014