torna su
21/09/2020
21/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Caos numeri romani: Marinelli, non cambierà nulla

Laa circolare Istat fa riferimento ai portali dei Comuni

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 24/07/2015 ore 14:00
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:50)

Diciamo pure che l’amministrazione capitolina non riesce a risultare simpatica e ‘cade’ anche sulla storia, ovvero sui numeri romani che dovrebbero svanire dai documenti e dalle strade della Capitale. Ad intervenire anche il ministro Franceschini che auspica un ripensamento. Ci pensa oggi l’Assessore alle Politiche Culturali e del Turismo, Giovanna Marinelli, che fa un tentativo di chiarezza: “Da parte della Giunta non c’è e non ci sarà alcuna rinuncia ai numeri romani, che fanno parte della nostra storia. Posso assicurare ai cittadini che nessuna targa di travertino, indicante vie e piazze di Roma, sarà toccata”, ha detto ai microfoni di Radio Roma Capitale. “Faccio un esempio: la targa ‘VIA PAOLO V’, rimarrà scritta così. La circolare dell’ISTAT si riferisce infatti ai portali dei Comuni, e richiede una standardizzazione della scrittura nelle banche dati dei Comuni di tutta Italia. Non cambierà nulla nell’immaginario collettivo dei romani. Ho notato la forte reazione dei romani e di alcuni organi di stampa su questa notizia, anche se partiti da una lettura errata della delibera, che ha creato polemiche. Mi piace vedere il lato positivo di questa situazione: la grande forza della città e dei romani, la loro capacità di sorprendere sempre. Insomma, Roma è una città viva e vivace, anche in queste cose”. (gc)

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23707 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014