torna su
29/09/2020
29/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Da Roma tanti giovani al lavoro nei villaggi turistici

Fiast: animazione cresciuta moltissimo

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 5/08/2015 ore 13:13
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:52)

Sono tanti, tutti giovani, hanno voglia di lavorare e di divertirsi. Sono 40 mila, tra i 18 ed i 25 anni, e molti sono romani, e già dall’inizio dell’estate si muovono lungo gli 8 mila chilometri di coste italiane, ma anche in località di montagna o ai laghi, in campeggi, villaggi turistici, stabilimenti balneari, residence o alberghi. Sono appena usciti dal liceo o stanno frequentando l’università ed intanto seguono le orme di personaggi famosi come Fiorello che proprio da questo lavoro hanno mosso i primi passi verso il successo. Fanno divertire chi è in vacanza per dimenticare la stanchezza e lo stress di un altro anno difficile, coinvolgendolo in giochi, iniziative ed eventi. Sono gli animatori, i componenti  l’equipe di animazione che ha ormai assunto notevole rilevanza nell’ambiente turistico. Per Salvatore Belcaro, presidente Fiast, l’organizzazione delle imprese di animazione turistica Confesercenti, “l’animazione, che si trova in tutte le tipologie di strutture turistiche, negli anni è cresciuta moltissimo e si è conquistata un posto sul podio tra i servizi turistici offerti dalle strutture, in grado di influenzare le scelte. Gli ospiti spesso chiamano la struttura per sapere, oltre al tipo di alloggio, di cucina ed i costi, quali sono i servizi di animazione a disposizione, specialmente quando si tratta di famiglie con bambini, per le quali l’intrattenimento diventa funzionale alla vacanza in modo prioritario”. (g.f.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23766 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014