torna su
29/09/2020
29/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Asl Roma, in esclusiva testo nuovo assetto

Entro fine anno ci saranno solo tre Asl: Roma1,Roma2 e Roma3

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 6/08/2015 ore 17:01
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:52)

Le Asl della Capitale, entro fine anno, passeranno da cinque a tre. Una vera e propria rivoluzione per la sanità della città di Roma, stabilita da un decreto commissariale della Regione Lazio che Radiocolonna.it pubblica in esclusiva. Nello specifico, il decreto prevede l’accorpamento e la fusione operativa tra la Asl RomaA e la RomaC determinando una grande azienda sanitaria denominata Asl Roma1. L’unificazione tra la B e la C determinerà, invece, la Asl Roma2. Resterà invariata invece la D che copre il litorale romano.

Quindi con il primo gennaio del 2016, secondo la una nuova articolazione della governance regionale, esisteranno solo le Asl Roma 1, Roma 2 e Roma 3, dopo la decisione di abbandonare la classificazione con le lettere. Oltre alla nuova nomenclatura è previsto un nuovo assetto delle Aziende sanitarie capitoline che saranno dotate di personalità giuridica pubblica e di autonomia organizzativa, amministrativa, patrimoniale, contabile, gestionale e tecnica.

Nella norma si dispone anche che “con successivo provvedimento si procederà al commissariamento delle Asl Roma B e Roma C, alla nomina di un commissario unico per entrambe le aziende in accorpamento, nonché alla previsione di specifiche disposizioni in ordine agli incarichi dei vertici aziendali attualmente in carica”. Alla AslRm/B c’è Vitaliano De Salazar mentre alla Asl Rm/C c’è Carlo Saitto. (G.I.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23766 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014