torna su
28/09/2020
28/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Movida Ponte Milvio: multa a ristorante da 57 mila euro

mancanze su igiene e inadempienza obblighi fiscali

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 6/08/2015 ore 11:32
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:52)

I Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio, supportati da Carabinieri del Nas e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, proseguono i controlli nei luoghi della movida di Ponte Milvio, finalizzati a garantire un sano divertimento a tutti i frequentatori della zona verificando il rispetto delle regole e contrastando eventuali forme di degrado. L’altra sera in particolare, i Carabinieri hanno dovuto segnalare l‘amministratore unico di un ristorante della zona poiché, al momento dell’ispezione, non è stato trovato in possesso della documentazione sanitaria di autocontrollo, per il mancato rispetto dei requisiti generali in materia di igiene e per l’inadempienza degli obblighi fiscali e previdenziali per i 13 lavoratori impiegati nell’esercizio. Al termine delle verifiche è stata comminata una sanzione di 57.000 euro. Tre giovani studenti incensurati, invece, sono stati segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti dopo essere stati sorpresi in possesso di modiche dosi di marijuana. Un cittadino albanese di 42 anni è stato denunciato a piede libero con l’accusa di porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. L’uomo è stato trovato in possesso di un coltello con lama lunga 6 cm che è stato immediatamente sequestrato. Nel corso dell’operazione sono stati controllati complessivamente 31 veicoli e 86 persone. (gc)

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23758 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014