torna su
17/01/2021
17/01/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Tpl: Esposito incontra sindacati, presto tavolo con azienda

risolvere problema delle retribuzioni

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 22/09/2015 ore 16:25
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:56)

“L’Assessore alla Mobilità e ai Trasporti di Roma Capitale, Stefano Esposito, ha incontrato nel primo pomeriggio i rappresentanti sindacali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl, Sul e Fast, ribadendo loro le difficoltà emerse nei giorni scorsi circa l’impossibilità di erogare gli stipendi ai lavoratori di Roma Tpl Scarl e Consorziate a causa delle carenze nella certificazione, da parte dell’Azienda, dei versamenti attestanti la regolarità del Durc. L’Assessore, oltre a comunicare che la proprietà di Roma Tpl ha oggi garantito al Dipartimento Mobilità e Trasporti di aver provveduto a sanare quanto dovuto ad Equitalia, ha dichiarato di aver attivato, tramite la Prefettura, un canale preferenziale al fine di abbreviare i tempi tecnici necessari all’Inps per certificare la regolarità dei pagamenti. L’auspicio, dunque, è che la vicenda possa essere finalmente risolta. Contestualmente, l’Assessore ha ribadito l’intenzione di convocare a breve un tavolo triangolare con Roma Tpl e le organizzazioni sindacali al fine di giungere ad una soluzione strutturale di un problema che riguarda le retribuzioni e la sopravvivenza economica di quasi 2.000 lavoratori”. Lo comunicano, in una nota congiunta, l’Ufficio Stampa dell’Assessorato alla Mobilità e Trasporti di Roma Capitale e le sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl, Sul e Fast. (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24620 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014