torna su
01/12/2020
01/12/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Due anni di governo Alfonsi: legalità e pulizia le vere sfide

Al Teatro dei Dioscuri festeggiati i primi 2 anni del nuovo corso amministrativo

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 25/09/2015 ore 21:52
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:56)

Un intero teatro sold out come nei migliori concerti dei Genenis o dei Jethro Tull. Ma questa volta sul palco non c’era Phil Collins, nemmeno Jan Anderson, ma la presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi. Una platea – quella del Teatro dei Dioscuri – gremita per il compleanno del governo della giunta municipale. Un secondo anniversario in cui è già possibile tracciare un bilancio provvisorio, in attesa dell’evento mondiale ospitato quasi interamente entro i confini del nuovo Municipio I: il Giubileo della Misericordia. Di fronte a centinaia di cittadini, amici e amministratori locali la presidente – con voce emozionata – ha fatto un’analisi lucida e severa sullo stato dell’arte dei municipi romani. In primis il suo, quello del centro storico, “dove la fusione con l’ex diciassettesimo (Prati) è stata complessa per due modi diversi di gestire il territorio”. La Alfonsi ha rivendicato con orgoglio il sistema informatizzato sulle spese municipali “tra i più avanzati di Roma” e il fatto che – complessivamente – sono stati effettuati tagli alla spesa senza toccare i servizi ai cittadini. Tra i fiori all’occhiello di questi primi due anni c’è da segnalare il sistema istituzionalizzato di partecipazione alla vita del municipio dove i cittadini concorrono alle decisioni per riqualificare vie e spazi verdi. Da segnalare su questo fronte il Cantiere dei Poeti a Piazza Dante e il giardino archeologico della  ‘nuova’ Via Giulia. Interventi rafforzati dal grande sostegno dato dal municipio alle operazioni di volontariato contro il degrado portate avanti da Retake Roma e da altre realtà associative. Ma la presidente ha toccato anche tasti dolenti della vita municipale, un pungolo per l’amministrazione comunale e uno sprone per i prossimi anni di gestione municipale del centro storico. “Sono molto preoccupata per il verde pubblico, per il racket dei parcheggiatori e degli abusivi, per le infiltrazioni criminali nel mondo della ristorazione – ha confidato la Alfonsi – per questo credo che la legalità sia uno dei valori su cui continuare a puntare”. Sul tema dell’abusivismo commerciale i dati sono preoccupanti. Nel 70% dei casi sono state ravvisate irregolarità amministrative o problematiche igienico sanitarie. “Sul fronte commerciale abbiamo fatto modo che al verbale seguisse la sanzione – ha aggiunto – insieme all’istituzione di un ufficio ad hoc per l’occupazione illecita di suolo pubblico”. Capitolo Giubileo: nel I Municipio sono pronti 7000 nuovi cestini da istallare, ma la vera sfida è la mobilità e “l’argomento che preoccupa di più sono i migliaia di bus turistici che durante l’Anno Santo potrebbero invadere il centro storico” (Giacomo Di Stefano)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24267 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014