torna su
27/09/2020
27/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Atac e bus: Aduc, perche’ sceglierli a gasolio?

Per Roma era meglio meno inquinanti come a trazione ibrida

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 30/09/2015 ore 15:11
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:57)

“Il consiglio di amministrazione dell’Atac (l’azienda di trasporto pubblico romana), ha deliberato l’autorizzazione ad indire una gara per l’affidamento di un accordo quadro per la fornitura in leasing di autobus a trazione diesel, fino ad un massimo di 700 mezzi. Il primo contratto applicativo prevede la fornitura di circa 300 bus, i primi 100 dei quali potranno andare in servizio gia’ dal prossimo gennaio 2016. La domanda che rivolgiamo e’ semplice: perche’ si sono scelti autobus a gasolio? Non era opportuno optare per quelli a metano o a trazione ibrida (benzina-elettricita’), meno inquinanti? Si sa che il gasolio e’ piu’ inquinante del metano e dei sistemi ibridi e, in una citta’ che soffre di inquinamento da gas di scarico, l’acquisto di bus non fara’ che aumentare gli ossidi di azoto scaricati nell’aria. La scelta e’ strategica per dotare il parco di automezzi pubblici meno inquinanti. Incomprensibile, quindi, che il comune di Roma e, per esso, l’Atac, faccia una scelta di questo tipo”. Lo ha dichiarato Primo Mastrantoni, segretario Aduc. (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23749 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014