torna su
28/11/2020
28/11/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Sciopero Tpl: chiusa metro A e B. Usb, fallito il boicottaggio

Regolare la C. Il sindacato: lavoratori ribadiscono no a privatizzazione ATAC

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 2/10/2015 ore 11:13
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:57)

E’ in corso lo sciopero del trasporto pubblico di 24 ore indetto dal sindacato Usb. Ecco la situazione sulla rete Atac: metro A: chiusa; metro B: chiusa; metro C: regolare; Roma-Lido: chiusa; Termini-Centocelle: attiva con riduzione di corse; Roma-Civitacastellana-Viterbo: attiva con riduzione di corse; Rete di superficie: possibili riduzioni di corse o sospensione di linee. Lo comunica l’Agenzia per la Mobilita’.  “Chiuse la Metro A e B, chiusa la Roma-Lido, rallentamenti sulla linea Roma-Viterbo e forte la percentuale di astensioni tra i bus di linea: 60% del personale operativo Atac (autisti, macchinisti, addetti di stazione, verificatori, ausiliari del traffico) mentre nelle aziende private del Consorzio Roma Tpl emerge il 100% di adesione alla Trotta Bus. Questi sono solo i primi dati dello sciopero indetto dall’USB in tutto il trasporto pubblico della capitale, che dimostrano non solo il fallimento del tentativo di boicottaggio da parte assessore Esposito, ma che i lavoratori ribadiscono con forza il netto no alla privatizzazione di ATAC e rivendicano i loro diritti nelle aziende del Consorzio Roma Tpl”. Così in una nota l’Usb. (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24252 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014