torna su
26/09/2020
26/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Mafia Capitale, Comune e Regione parti civili al processo

Comune di Roma e Regione Lazio ammesse come parti civili nel primo processo

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 20/10/2015 ore 16:36
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:59)

Comune di Roma e Regione Lazio ammesse come parti civili nel primo processo con rito abbreviato dell’inchiesta Mafia Capitale. La decisione di accogliere le richieste avanzate dal Comune e dalla Regione è stata presa dal gup Anna Criscuolo, che ha ammesso anche le parti civili “Libera”, “CittadinanzaAttiva” e “Associazione Antonino

Caponnetto”. Il procedimento, riguarda Emanuela Salvatori (ex responsabile comunale del coordinamento per i nomadi), Raffaele Bracci e Fabio Gaudenzi, ed Emilio Gammuto (collaboratore di Salvatore Buzzi), accusati a seconda

delle posizioni di corruzione e usura. Lo stesso magistrato, al termine dell’udienza odierna ha rinviato il processo al 29 e 30 ottobre, data quest’ultima per cui è attesa la sentenza. (gds – fonte OMNIROMA)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23745 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014