torna su
25/09/2020
25/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Marino, le reazioni dei politici

Non si sono fatte attendere dopo il dietrofront del sindaco

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 29/10/2015 ore 17:59
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:00)

Non si sono fatte attendere le reazioni degli avversari politici di Ignazio Marino dopo la notizia del passo indietro sulle dimissioni. Per Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera, “Ignazio Marino sembra essere la perfetta rappresentazione di un personaggio del ‘Teatro dell’assurdo’. La cosa peggiore però è che trascina con se Roma, la Capitale d’Italia. Il sindaco marziano ha compiuto la sua ultima mossa disperata ritirando le dimissioni nel tentativo di vincere l’estenuante braccio di ferro con il suo partito, il Pd, il suo segretario Matteo Renzi ed il suo presidente Matteo Orfini. A fare le spese di un gioco puramente politico è però Roma, sempre più disastrata ed i romani che ormai non sanno più a che Santo appellarsi”.

Per il coordinatore romano di Forza Italia, Davide Bordoni, “appare chiaro che Marino non voglia uscire di scena con dignità e stia facendo di tutto per riuscire nella difficile impresa di essere ricordato peggio dei lanzichenecchi e dei vandali. Dopo quasi venti giorni di un patetico e ricattatorio tira e molla tra il Sindaco e il PD, siamo giunti al ritiro delle dimissioni. La cricca della sinistra romana sta giocando con le sorti della Capitale in un modo irresponsabile. Venga adesso il Sindaco a riferire in Assemblea Capitolina, saranno felici i romani di assistere all’ennesimo show. Siamo pronti a votare la sfiducia e a far prevalere il bene di Roma sull’opportunità personale, ci auguriamo che SEL e il PD non trovino giustificazioni per elemosinare qualche altro mese al governo della città. Sia chiaro che la confusione che regna sovrana all’interno del Partito Democratico non può e non deve prevalere sull’interesse collettivo”.

Impietoso anche il giudizio del coordinatore di Italia Unica Roma, Roberto Riccardi: “Ignazio Marino è il miglior comico italiano, sarebbe impossibile non sganasciarsi di fronte alle sue gag, se non avessero sempre un risvolto drammatico per la città e per i suoi abitanti. Quella delle dimissioni ritirate è la più esilarante, perché dimostra la sua totale incapacità nel comprendere che i romani non ne possono più di lui e della sua bislacca demagogia. In fondo, però, cosa altro ci si poteva aspettare da un sindaco che chiude le strade ma non le buche, che si inventa inviti papali e, cosa più grave, si fa rimborsare le sue cene con soldi pubblici ma con ricevute che però disconosce? Deve andare a casa, se poi se ne andasse negli Usa sarebbe meglio ancora; sempre che se lo riprendano”. (Foto dal profilo Facebook di Mara Carfagna)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23745 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014