torna su
01/12/2020
01/12/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Mafia Capitale, Odevaine: Buzzi punto di riferimento Alemanno

L'ex vice capo di gabinetto di Veltroni racconta le sue verità ai magistrati

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 9/11/2015 ore 18:01
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:01)

“L’amministrazione Alemanno, nel giro di qualche anno, individuò nel sistema Buzzi il riferimento nel sociale nell’aggiudicazione dei lavori”. E’ quanto affermato da Luca Odevaine nell’ultimo interrogatorio reso mentre era nel carcere di Terni, lo scorso 15 ottobre (dalla scorsa settimana si trova ai domiciliari). L’ex componente del tavolo nazionale sull’immigrazione ed ex Capo di Gabinetto Vicario del sindaco Veltroni, rispondendo alle domande del pm ha spiegato come, dopo l’insediamento a nuovo sindaco di Gianni Alemanno vi era la necessità di “sostituire i referenti che la sinistra aveva nel sociale (cooperative di sinistra) con referenti della destra”. La scelta sarebbe ricaduta su Buzzi. Decisivo, in tale scelta, spiega lo stesso Odevaine sarebbe stato “il rapporto di conoscenza che vi era tra Alemanno, Buzzi, Manicini, Carminati e Pisu, nato in carcere tempo prima”.

Odevaine, nel corso dello stesso interrogatorio, raccontando ancora del rapporto tra l’amministrazione Alemanno e le cooperative di Buzzi, ha affermato: “Il nuovo sindaco (Alemanno ndr.) mi chiese di rimanere fino a luglio… Io accettai e in tale periodo egli mi presentò Riccardo Mancini e l’Onorevole Pisu, indicandoli come interlocutori per suo conto per tutte le questioni di mio interesse”. Ancora, dice Odevaine, “nella gestione del comune, Mancini e Pisu mi dissero di voler inserire nei ruoli apicali e dirigenziali persone che, a prescindere dalla loro competenza e dalla competenza di chi in precedenza rivestiva quei ruoli, fossero di loro fiducia”. (Omniroma)
 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24266 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014