torna su
25/09/2020
25/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Dossier shock di Gabrielli, Comune ancora inquinato

Relazione inviata ad Alfano. Il prefetto: dirigenti ostacolano la pulizia

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 13/11/2015 ore 9:41
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:02)

Il Campidoglio risulta “ancora inquinato nella gestione Marino e i dirigenti ostacolano la pulizia”. E’ quanto si legge nel dossier shock che il prefetto di Roma Franco Gabrielli ha inviato al ministro dell’Interno Angelino Alfano. Secondo quanto scrive Il Messaggero, il prefetto, a quasi un anno dall’esplosione di Mafia Capitale, denuncia che il piano anticorruzione non è ancora stato applicato in tutte le sue parti e che ci sono problematiche concernenti gli atti di bilancio. Il lavoro di Gabrielli non è potuto andare in profondità per via della caduta di Marino, ma si è limitato agli ambiti maggiormente infiltrati dal malaffare (verde, sociale, patrimonio e case). Gabrielli salva il lavoro svolta dall’ex assessora alla Legalità Alfonso Sabella ma emerge “una generale difficoltà di coordinamento tra gli uffici e di prontezza nella risposta a sollecitazioni urgenti”.

“Nonostante alcuni notevoli risultati ottenuti”, spiega Gabrielli nelle 54 pagine di relazione, rimangono “profili di incertezza e incompletezza” per le delibere in odor di Mafia Capitale che non sono state annullate e per la “ricollocazione del personale a vario titolo coinvolto” (circa 3 dirigenti su 18). Nel 2015, poi, la giunta ha continuato a fare debiti fuori bilancio per 250 milioni di euro. (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23745 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014