torna su
10/04/2021
10/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Golf: annuncio storico, a Roma la Ryder Cup 2022

La capitale ha superato la concorrenza di Barcellona, Berlino e Vienna

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 14/12/2015 ore 18:06
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:06)

La Ryder Cup del 2022, il più importante evento di golf al mondo, si disputerà a Roma. L’annuncio è storico e ha lasciato tutti a bocca aperta. L’international board della Ryder ha infatti accolto la candidatura della federazione italiana golf e così la gara tra Europa e Stati Uniti, che si svolge ogni due anni, approderà per la prima volta in Italia nel Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia, a 17 km dal centro della Capitale. Roma ha così sbaragliato la concorrenza di Barcellona, Berlino e Vienna. Entusiasmo da Franco Chimenti, numero uno della federgolf, che ha così commentato: “Si apre una nuova era per il movimento golfistico italiano. L’assegnazione della Ryder Cup certifica l’ingresso dell’Italia nell’elite del golf mondiale. Abbiamo presentato un progetto estremamente solido grazie al sostegno del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi e di otto ministeri. Possiamo contare, inoltre, su un pool di sponsor di grande prestigio: un’offerta pubblica e privata che assicura al golf italiano un futuro di grandi prospettive”. “E’ una notizia stupenda per il golf italiano. Finalmente la gente avrà l’occasione di conoscere meglio questo sport. Un successo inaspettato visto che le altre candidate (Austria, Germania e Spagna) erano favorite”, ha spiegato Lorenzo Magini, golfista professionista che ha partecipato recentemente all’Open d’Italia 2015. (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25260 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014