torna su
28/09/2020
28/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma: Renzi, voto a giugno. Prossimo sindaco meglio di Marino

Pd se la giocherà

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 29/12/2015 ore 14:56
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:08)

“Nel 2016, intorno al 10 giugno, si voterà per il prossimo sindaco di Roma”. Nel mese di marzo, credo il 6 marzo non vorrei fare una gaffe”, ci saranno le primarie. Ad annunciarlo é stato lo stesso premier Matteo Renzi, nel corso della tradizionale conferenza stampa di fine anno a Montecitorio, rispondendo alle accuse del Movimento 5 Stelle secondo cui per paura di perdere le elezioni a Roma starebbe pensando a rinviarle. “Ci sono delle visioni di alcuni nostri amici del M5S – ha detto – che sembrano tratte da un libro di Casaleggio, una cosa che non esiste”. Rinviare le elezioni a Roma? “Allucinazione del M5S, sono visioni allucinogene che non esistano nella realtà”, ha risposto Renzi che si é anche detto convinto che il Pd alle elezioni di Roma “se la giocherà, anche se é evidente che una responsabilità c’é su quanto è accaduto e sono convinto che il prossimo sindaco di Roma farà meglio del precedente”. Il premier, inoltre, non si é detto preoccupato a proposito di un contraccolpo politico del l’esito delle amministrative. “Francamente l’idea che uno possa essere preoccupato per il risultato delle amministrative – ha detto –  attiene a un altro modello di longevità dei governi. Noi pensiamo che le elezioni amministrative eleggano il primo cittadino, non il primo ministro”. (G.I.)

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23756 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014