torna su
23/10/2020
23/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Multe, in tilt lo Street Control

I vigili urbani tornano a taccuino e penna per elevare contravvenzioni

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 2/09/2016 ore 11:24
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:34)

Un guasto del software che gestisce lo Street control, cioè il sistema usato dai vigili urbani per inviare al comando centrale le multe per divieto di sosta, ha costretto i controllori del traffico a tornare al passato, usando ancora una volta blocchetto e penna. Lo Street control permette, attraverso gli smartphone, di trasmettere i dati in memoria, di scaricare le immagini e di dialogare con la centrale operativa. Un mezzo moderno che dovrebbe velocizzare il lavoro dei vigili urbani e che ha consentito di elevare multe per sei milioni di euro in poco più di un anno e mezzo. Ma il sistema è ora in tilt, anche se le cause rimangono top secret: c’è chi maligna che il Comune non abbia rinnovato il contratto con il gestore telefonico delle sim e chi sostiene che la colpa sia in un aggiornamento software realizzato dalla ditta che fornisce il servizio.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23950 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014