torna su
20/10/2020
20/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Sport per disabili, nessun fondo dal Comune

Le attività del progetto Filippide rischiano di non partire

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 7/10/2016 ore 16:35
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:38)

Da oltre 14 anni il Progetto Filippide ha garantito ad atleti disabili e con sindrome di down di praticare attività sportive. Dal 2002, infatti, questo centro pilota crede fermamente nello sport come medicina e canale per l’integrazione. 145 i bambini dai 2 ai 12 anni, affetti da autismo e 35 adulti tra i 20 e i 53 anni. La partecipazione alle attività sportive è ovviamente gratuita e consente anche di prendere parte a importanti manifestazioni come la Maratona di Roma. Ma quest’anno il comune non ha ancora erogato i fondi, né, tantomeno, convocato i vertici dell’associazione. Nicola Pintus, presidente dell’associazione che cura il Progetto Filippide, ha scritto alla Raggi: “Non si può trattare il sociale in questo modo, con un silenzio senza rispetto che danneggia disabili e famiglie, lasciando i ragazzi a casa e trattandoli come cittadini di Serie b”. Si aspetta ora la risposta della sindaca.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23929 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014