torna su
20/10/2020
20/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Capo di Gabinetto, da Bologna arriva Uguccioni

Già segretario generale in quota Pd nell’amministrazione Merola

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 20/10/2016 ore 12:39
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:40)

Sta per completarsi il risiko delle poltrone in Campidoglio. Per il seggio rimasto vacante di capo di gabinetto il nome più accreditato sembra quello di Luca Ugucioni. Ma le polemiche non mancano per almeno due motivi. In primo luogo, perché Uguccioni è stato segretario generale a Bologna durante la gestione di Virginio Merola, quindi in quota Pd, uno dei nemici giurati del Movimento 5 Stelle. Poi, perché nel 2012 fu proprio il movimento pentastellato a lanciarsi contro Uguccioni per l’acquisto, con denaro pubblico, di una lussuosa poltrona da 1609,30 euro. L’interessato conferma che la trattativa è in fase avanzata: “Sì – ha dichiarato – è vero, ho fatto un colloquio. Il mio passato? Io sono un professionista e metto a disposizione le mie competenze”. Sarà la volta buona?

 

Per il ruolo di segretario generale, invece, il nome più accreditato è quello di Pietro Paolo Mileti, avvocato 60enne di Genova. Un ultimo scoglio alla nomina di entrambi è quello relativo al compenso: sia Uguccioni che Mileti guadagnavano 139.000 euro lordi nei precedenti incarichi. Ma è decisamente tropo per una giunta che ha dovuto tagliare lo stipendio di Salvatore Romeo, capo della segreteria di Virginia Raggi, da 120 a 93.000 euro. Se però si riuscisse a superare questo scoglio, immaginando una retribuzione analoga a quella di Romeo (ma chi accetterebbe di guadagnare  46 .000 euro in meno?) non dovrebbero più esserci ostacoli.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23918 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014