torna su
24/10/2020
24/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Giubileo, a rischio fondi per 25 milioni

Colpa della paralisi burocratica degli uffici

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 2/11/2016 ore 15:40
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:42)

L’amministrazione capitolina ha venti giorni di tempo per non perdere 25 milioni stanziati per il Giubileo. Entro il 20 novembre, giorno di chiusura dell’Anno Santo, bisogna bandire le gare per i lavori. L’idea per ovviare alla paralisi burocratica che rischia di mandare in fumo soldi che sarebbero necessari per la Capitale, è di spezzettare i lavori in “micro-gare” da meno di un milione di euro ciascuna, avvalendosi di Siproneg (Sistema Informativo Procedura Negoziata), un sistema che sceglie casualmente e automaticamente le aziende da invitare alle gare di procedura negoziata. Ma rimangono molte incognite burocratiche. Il 21 ottobre scorso, la giunta Raggi ha deciso di dirottare i fondi previsti inizialmente per le migliorie cittadine per il Giubileo in 23 interventi di manutenzione ordinaria della Capitale: 5 milioni per gli alberi, quattro per prati e giardini, 4,7 per la manutenzione delle strade, 4,6 per le caditorie, 3,3 per la segnaletica stradale, un milione per le piste ciclabili e 550000 euro per l’incremento dei posti di accoglienza per minori stranieri non accompagnati. Dei 146 progetti inseriti nel primo dossier dell’anno Santo straordinario, solo 42 sono stati portati a termine dal Campidoglio.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23966 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014