torna su
16/12/2019
16/12/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Traffico, giunta approva nuovo piano per contenere emissioni

Il provvedimento prevede stop a seconda dei giorni di superamento delle soglie

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 2/11/2016 ore 10:28
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:42)

Contemperare il diritto alla salute e le esigenze legate alla mobilità dei cittadini di Roma Capitale, nonché ottemperare alle normative vigenti in materia di inquinamento: con questo obiettivo la Giunta Capitolina ha approvato la delibera che regola, a partire dal prossimo 21 novembre, l’attuazione dei provvedimenti di limitazione della circolazione veicolare previsti dal Nuovo P.G.T.U. (D.A.C. n. 21/2015) per la prevenzione e il contenimento dell’inquinamento atmosferico. Misure rese necessarie soprattutto perché i parametri normativi relativi al materiale particolato (PM10) e al biossido di azoto (N02) presentano ancora valori per i quali la Commissione Europea ha avviato le procedure di infrazione nei confronti dell’Italia.

 

Sono stati programmati interventi riguardanti il periodo invernale che si caratterizza per condizioni meteo-climatiche sfavorevoli alla dispersione degli inquinanti, generando così una situazione più complessa anche a causa dei maggiori flussi di traffico e degli impianti di riscaldamento. La delibera ha tenuto conto di come i provvedimenti di limitazione della circolazione esercitino significative ricadute sulla gestione di molteplici aspetti di Roma Capitale. Contestualmente è stato valutato che i veicoli a maggior impatto ambientale sono quelli di più vecchia generazione e i diesel.

 

Sulla base di questi elementi la Giunta Capitolina ha stabilito, all’interno della Z.T.L. Anello Ferroviario, il divieto programmato per il periodo 21 novembre 2016 – 31 marzo 2017 di accesso e di circolazione dal lunedì al venerdì (24h/24h), con esclusione del sabato, della domenica e dei giorni festivi infrasettimanali, per gli autoveicoli alimentati a benzina ‘Euro 2’. Il divieto non riguarderà i residenti all’interno della Z.T.L Anello Ferroviario.

 

La delibera prevede anche alcuni interventi emergenziali, da adottarsi nel caso di superamento dei valori limite fissati dalla normativa vigente e che verranno applicati all’interno della Fascia Verde:

– Dal terzo giorno di superamento potenziale, stabilito il divieto di circolazione (ore 7,30-20,30) anche per gli autoveicoli ‘Euro 2 Benzina’, oltre ai veicoli interdetti in precedenza.
– Dal quinto giorno di superamento potenziale, stabilito il divieto di circolazione anche per gli autoveicoli ‘Diesel Euro 3’ nelle fasce orarie 7,30-10,30 e 16,30-20,30;
– All’ottavo giorno di superamento potenziale, stabilito il divieto di circolazione per tutti gli altri autoveicoli Diesel a eccezione degli ‘Euro
6′ nelle fasce orarie 7,30-10,30 e 16,30-20,30.

 

Il provvedimento garantisce, infine, l’individuazione di ogni azione volta alla riduzione del risollevamento delle polveri, come il periodico lavaggio delle strade e l’adozione di misure tecnico-gestionali finalizzate al contenimento della diffusione di polveri prodotte da attività di cantiere.

 

“Abbiamo messo in campo un autentico cambiamento culturale – ha commentato l’assessore alla Sostenibilità Ambientale, Paola Muraro – puntando su di una visione sistemica in luogo di interventi spot. Abbandoniamo quindi la logica delle targhe alterne a beneficio di un piano oculato di lavaggio delle strade e di una rimodulazione del riscaldamento degli edifici”.

 

“Ci siamo trovati a ereditare – ha sottolineato l’assessore alla Città in movimento, Linda Meleo – la mancanza di una tempestiva comunicazione rispetto a un provvedimento necessario per prevenire e contenere l’inquinamento atmosferico. Abbiamo quindi tentato di contemperare, nel migliore dei modi, la tutela del diritto alla salute e le esigenze di mobilità dei romani”. 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21766 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014