torna su
18/06/2019
18/06/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Via Giulia, approvato giardino sopra parcheggio. Con giallo

Votato all’unanimità un provvedimento che chiede alla giunta di ricostituire l’area sovrastante il parcheggio di Via Giulia, chiusa da 8 anni. Ma l’assessore non firma

Avatar
di Redazione | 2016-12-2 2/12/2016 ore 9:13

“Votato all’unanimità una risoluzione che chiede alla amministrazione capitolina di chiudere urgentemente l’iter amministrativo per restituire alla città l’area sovrastante il Pup di Via Giulia chiuso da 8 anni”. Lo dichiarano in una nota I consiglieri del Gruppo Pd del Municipio Roma I Centro.

“Questa mattina abbiamo partecipato con la presidente del Municipio Alfonsi al Flash Mob promosso da residenti e commercianti della zona esasperati da un cantiere infinito e abbiamo votato una risoluzione da noi proposta che chieda un atto immediato della sindaca e dell’assessora Meleo”. Lo dichiara, in una nota, Sara Lilli, Capogruppo Pd Municipio Roma I.

“Il Municipio ha seguito e promosso un percorso partecipato con I cittadini per il progetto del giardino barocco per restiruire alla città l’area pubblica alla città ma ad oggi manca ancora l’ultima approvazione che chiediamo a gran voce – continua Stefano Marin Presidente Pd della Commissione Mobilità e Lavori Pubblici. “Continueremo a monitorare la situazione in consiglio e commissione, e a sollecitare il campidoglio perché via Giulia ha bisogno di una risposta ora e non di continui rimandi”, aggiunge Daniela Spinaci, Vice Presidente Pd della Commissione Mobilità e Lavori Pubblici del Municipio.
“Siamo contenti del voto unanime sul nostro atto, anche da parte dei consiglieri del Movimento 5 Stelle e speriamo sia un impegno per una risoluzione del problema imminente”, conclude la capogruppo Pd Sara Lilli.

Il problema è che l’assessore preposto, cioè Linda Meleo, ancora non ha firmato la delibera che consentirebbe di far partire i lavori di realizzazione del giardino, nonostante siano già stati inseriti a bilancio i soldi necessari per la sua realizzazione. A questo punto, l’associazione di Via dei Banchi Vecchi e strade adiacenti è sul piede di guerra: “Chiediamo una firma per sbloccare questa situazione perché se oggi mettono una firma noi comunque prima di un anno non vedremo la luce. Abbiamo votato il cambiamento, cambiamo allora”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20371 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014