torna su
20/11/2019
20/11/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ama, adesione allo sciopero sopra il 50%

L’Usb ribadisce le ragioni dell’agitazione: no alla “svenuta dei diritti e della dignità dei lavoratori”

Avatar
di Redazione | 2016-12-12 12/12/2016 ore 12:10

“Alta adesione allo sciopero di oggi indetto dall’Unione Sindacale di Base nell’azienda municipalizzata Ama Spa. Questa mattina si sono raggiunte punte di oltre il 50% di adesione in almeno due dei cinque stabilimenti. I lavoratori in presidio davanti agli stabilimenti di Tor Pagnotta e Ponte Malnome hanno ribadito che il rinnovo del CCNL di categoria rappresenta una svendita dei diritti e della dignità dei lavoratori”. Così in una nota l’Usb.

“Non si può pensare che oggi si chieda ai dipendenti di una società in attivo di lavorare due ore in più a settimana e di guadagnare di meno – dichiara Giovanni Belluomo Rsu di Usb – È oltremodo inaccettabile che Ama si rifiuti di recepire il voto contrario al contratto di oltre il 70% dei votanti alle consultazioni” prosegue il sindacalista. Questa prima giornata di sciopero sarà solo l’inizio di una protesta che rischia di durare fino a quando Ama non aprirà un tavolo di confronto con la nostra Organizzazione che da subito ha raccolto il dissenso della maggioranza dei lavoratori”, conclude Belluomo.

“L’Assessore all’Ambiente Paola Muraro – conclude la nota – ha raggiunto i lavoratori in presidio a Tor Pagnotta per ascoltare le loro istanze e verificare di persona lo stato delle autorimesse e delle autofficine”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21573 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014