torna su
12/11/2019
12/11/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Via Crucis, ecco la mappa dei divieti

Allerta massima anti-terrorismo: controlli su zainetti e furgoni. Chiusa la fermata della Metro al Colosseo

Avatar
di Redazione | 2017-04-12 12/04/2017 ore 12:53

Mauro Evangelisti per Il Messaggero Roma

 

La zona rossa per la Via Crucis non sarà solo ampia, ma fìn dal primo pomeriggio di venerdì si concretizzerà in un’operazione di filtraggio anche dei pedoni, con controlli nei vari varchi di accesso che interesseranno dunque non solo le automobili. La macchina della sicurezza, in vista delle festività pasquali, caratterizzate dall’allerta terrorismo alla luce degli ultimi attentati che hanno colpito due grandi città europee (Stoccolma e Londra), ha previsto misure più rigorose rispetto a quelle degli anni passati in coincidenza con la Via Crucis di venerdì. Ma questo fine settimana avrà anche altri eventi delicati: manifestazione dei movimenti per la casa giovedì pomeriggio e la partita Roma-Atalanta sabato.

 

Ieri nel primo pomeriggio la Questura ha diffuso l’ordinanza sulle limitazioni del traffico per il Venerdì Santo quando nella zona del Colosseo arriveranno il Santo Padre e decine di migliaia di fedeli. Il provvedimento diventerà operativo dalle 13 di venerdì e chiarisce che l’area proibita al traffico andrà da via Cavour all’altezza di largo Corrado Ricci fino ai Fori Imperiali, dalla zona attorno al Colosseo per arrivare dall’altra parte al Circo Massimo. Nessun veicolo, senza eccezioni, potrà accedere a quest’area fino alla notte di venerdì, quando sarà concluso il deflusso al termine della Via Crucis.

 

Chiusa, come noto, anche la stazione Metro Colosseo (sempre dal primo pomeriggio), ma ovviamente questo non comporta una sospensione del servizio della linea B. La grande attenzione al controllo dei veicoli è collegata ai recenti attentati – Nizza, Londra, Stoccolma – in cui i terroristi hanno usato camion o suv per travolgere la folla. Dunque, è importante mantenere qualsiasi mezzo di trasporto lontano dai fedeli che accorreranno nella zona del Colosseo per la Via Crucis. In parallelo, però, ci saranno controlli molto severi anche dei pedoni, soprattutto di chi entra nella zona con borse e zaini che in alcuni punti chiave saranno sottoposti alle verifiche dei metal detector portatili.

 

Una zona di rispetto, con il divieto di parcheggio sarà invece creata nella zona a ridosso del Vaticano, dove non si potrà parcheggiare e domenica sarà chiusa via della Conciliazione. Infine, come avviene in occasione di tutte le partite della Roma, sarà isolata tutta la zona dell’Olimpico sabato alle 15, quando i giallorossi ospiteranno l’Atalanta. Ma l’elenco degli eventi di questo fine settimana è più ampio. Giovedì pomeriggio si svolgeranno due manifestazioni: i “Movimenti per l’abitare” al Campidoglio, e gli operai di Almaviva in piazza Madonna di Loreto. Sabato altra manifestazione dei movimenti per la casa, sempre in Campidoglio.

 

Spiegano in Questura: «La pianificazione dei servizi di ordine pubblico, particolarmente complessa, dovrà tener conto dell’esigenza di mettere in campo modelli organizzativi diversificati per eventi religiosi e laici, alcuni dei quali caratterizzati da tratti di conflittualità. Gli obiettivi fissati dal questore Guido Marino, tenuto conto dell’attuale allerta terrorismo, sono sostanzialmente due: ridurre il rischio di attentati e aumentare la capacità di risposta delle forze di polizia. I funzionari della Questura stanno effettuando un’accurata analisi delle aree interessate, per le quali saranno predisposti servizi di sicurezza che comprenderanno limitazioni soprattutto al traffico veicolare, anche per garantire una libera e serena partecipazione agli eventi in aree verdi car-free». Domani dovrebbe svolgersi un altro vertice per perfezionare il piano.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21514 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014