torna su
09/12/2019
09/12/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Forza Nuova manifesta a Roma: l’Italia agli italiani

Ad aprire il corteo lo striscione “Tutto per la patria” e fumogeni tricolore. Molti gli slogan fascisti. I partecipanti hanno sfilato per le strade dell’Eur, fino al ‘Colosseo quadrato’

Avatar
di Alg | 2017-11-5 4/11/2017 ore 16:34
(ultimo aggiornamento il 5 Novembre 2017 alle ore 10:26)

Forza Nuova a Roma

Con indosso felpe e giubbotti neri, sventolando bandiere del movimento e tricolore, ieri pomeriggio, il corteo di Forza Nuova organizzato a Roma nella Giornata delle Forze armate. Ad aprire la manifestazione lo striscione “Tutto per la patria” e fumogeni tricolore.

I partecipanti hanno attraversato le strade dell’Eur, a sud della Capitale, fino al ‘Colosseo quadrato’. il cuore del quartiere pensato e voluto da Mussolini. Tensioni tra i manifestanti, poco prima della partenza, su chi doveva marciare in testa. Per gli organizzatori erano 5 mila i manifestanti, ma altre stime indicano non più di 3 mila.

Tra gli striscioni “No allo ius soli”. Intonati cori: “Ma quale polizia, ma quale manganelli liberate i nostri fratelli”, “Boia chi molla”, “Digos Boia” e “Forza  Nuova orgoglio nazionale”. Insomma, molti gli slogan fascisti. Il quartiere è stato presidiato dalle forze dell’ordine e un elicottero lo ha sorvolato dall’alto. Centinaia le forze dell’ordine in strada, che hanno filmato alcuni momenti.

A monitorare il corteo anche un servizio d’ordine del movimento. La manifestazione di ieri e’ stata indetta dopo il divieto della Questura alla ‘marcia dei patrioti’ che Forza Nuova avrebbe voluto organizzare sabato scorso, 28 ottobre, in occasione dell‘anniversario della Marcia su Roma fascista.

Il leader di Forza Nuova, Roberto Fiore, ha voluto “stigmatizzare l’attacco gravissimo che la stampa in questi giorni ha lanciato contro Forza Nuova. Ci sono delle aggressioni che sono state attribuite a Forza Nuova falsamente. È stato riaperto un processo, la storia dei Bangla tour, e questo processo ha visto archiviare tutte le aggressioni ai cittadini del Bangladesh”.

“Parliamo a tutti gli italiani fuori dal sistema, che non votano. Ci sono italiani nelle strade che non riconoscono piu’ i politicanti, ma noi che siamo in mezzo a loro. Noi proponiamo il blocco dell’immigrazione e il rimpatrio. Alle prossime elezioni ci candideremo su questa piattaforma”, ha spiegato Luca Castellini, responsabile di Forza Nuova per il Nord Italia.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
874 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014