torna su
24/05/2018
24/05/2018

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Acca Larentia, la destra manifesta a Roma

La manifestazione si è snodata nel quartiere San Giovanni da piazza Asti fino alla via che ospitava la sezione missina dove nel ’78 furono uccisi Franco Bigonzetti, Francesco Ciavatta e Stefano Recchioni

di Alg | 2018-01-8 7/01/2018 ore 17:53
(ultimo aggiornamento il 8 gennaio 2018 alle ore 19:21)

La destra manifesta in ricordo di Acca Larentia

Corteo di Casapound oggi pomeriggio a Roma in occasione del 40esimo anniversario della strage di ACCA Larentia, la strada che ospitava una sede dell’MSI dove il 7 gennaio del 1978 furono uccisi Franco Bigonzetti, Francesco Ciavatta e Stefano Recchioni. Circa tre mila le persone che vi hanno partecipato, alcune arrivate anche dal Veneto.

La manifestazione si è snodata nel quartiere San Giovanni da piazza Asti fino alla via (Acca Larentia) che ospitava la sezione missina. Nello stesso quadrante della citta’ era in programma un “presidio antifascista”, lanciato sui social, davanti alla sede del comitato di quartiere Alberone.

Il servizio dell’ordine è stato garantito dai militanti di Casapound, poche le dichiarazioni ai giornalisti. Gli aderenti al centro sociale di estrema destra hanno anche regolato l’avanzamento dei manifestanti.

Notevoli i disagi al traffico nella zona, nonostante ci fossero Vigili Urbani e centinaia di forze dell’ordine per il pericolo di scontri. A poche centinaia di metri infatti c’è via Appia, piena di negozi, e oggi è stata la prima domenica di saldi.

Polemiche per l’assenza del Campidoglio. “Il 40esimo Anniversario di ACCA Larenzia comincia con un brutto gesto dell’amministrazione comunale grillina: nessun rappresentante ufficiale a depositare la corona, i Vigili devono fare da soli. Era prevista la presenza del Presidente dell’Assemblea capitolina Marcello De Vito che ha comunicato all’ultimo al cerimoniale la sua assenza, inaccettabile comportamento Campidoglio”, è quanto a dichiara Gianni Alemanno.

Immediata la risposta di Marcello De Vito, presidente dell’assemblea Capitolina. “Roma Capitale questa mattina ha commemorato la morte di Franco Bigozzetti, Francesco Ciavatta e Stefano Recchioni con una corona e il drappello della Polizia locale – ha detto De Vito – Al di la’ delle posizioni ideologiche, ricordare un grave episodio come la strage di ACCA Larentia e’ doveroso per la memoria della nostra citta’ e per la storia del nostro Paese. Purtroppo ho avuto un improvviso malore e non sono potuto essere li’ presente come previsto. Dispiace che qualcuno voglia utilizzare la mia assenza per alzare un’inutile polemica contro l’Amministrazione capitolina…”.

Stampa

A proposito dell'autore

449 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014