torna su
17/07/2019
17/07/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

2 giugno: 5mila in sfilata ai Fori, centro Roma “blindato”

Previste limitazioni al traffico ed al trasporto pubblico come la chiusura, dalle 5,30, delle stazioni metro “Colosseo” e “Circo Massimo” e dei siti archeologici e museali dell’area.

Avatar
di Redazione | 2018-06-1 1/06/2018 ore 17:08

Tutto pronto a Roma per le celebrazioni del 72esimo anniversario della fondazione della Repubblica.
Dopo l’alzabandiera solenne presso l’Altare della Patria e l’omaggio al Milite Ignoto, alle 9,15, il presidente Sergio Mattarella passera’ in rassegna i reparti lungo viale delle Terme di Caracalla. Nello stesso momento un tricolore di 1.600 metri quadrati sara’ srotolato dai Vigili del fuoco sul Colosseo.

Anche quest’anno ad aprire la manifestazione saranno 400 sindaci, in rappresentanza degli oltre 8 mila Comuni italiani.

In via dei Fori Imperiali sfileranno 5 mila persone appartenenti ai corpi militari e civili, 260 bandiere e
stendardi, 14 bande e fanfare militari, 58 cavalli, 11 unita’ cinofile e 70 veicoli.

La rassegna sara’ strutturata in 7 settori che vedono la partecipazione di tutte le componenti dello Stato. Nel primo settore le bandiere Onu, Nato, Ue e quelle degli organismi multinazionali in cui operano le forze armate. Nel centenario della fine della prima guerra mondiale sfileranno anche le
bandiere delle unita’ che hanno combattuto durante la Grande guerra. A seguire la fanfara della Brigata Sassari e una compagnia interforze in uniforme storica, la compagnia mista delle Associazioni d’Arma, il Gruppo sportivo paralimpico della Difesa e i Gruppi sportivi.

I quattro successivi settori sono dedicati alle singole forze armate – Esercito, Marina Militare, Aeronautica e Arma dei Carabinieri -, il sesto sara’ composto dai Corpi militari e ausiliari dello Stato, tra cui una compagnia del corpo militare della Croce Rossa e delle infermiere volontarie della Croce rossa italiana e una compagnia del Sovrano Militare Ordine di Malta. Il settimo settore comprendera’ i Corpi armati e non dello Stato, tra cui Guardia di finanza, Polizia di Stato, Vigili del fuoco, Polizia penitenziaria, Servizio civile universale e Corpo di Polizia di Roma Capitale. A chiudere lo sfilamento la fanfara e una compagnia del primo Reggimento Bersaglieri.

Alla fine della rassegna ci sara’ il lancio di un paracadutista militare con un tricolore di 400 metri quadrati: Antonio Decaro, presidente dell’Anci e sindaco di Bari e Valentina Pontremoli, sindaco di Bardi, il primo cittadino piu’ giovane d’Italia, consegneranno simbolicamente al presidente della Repubblica un tricolore. Sara’ il passaggio delle Frecce tricolori a segnare la chiusura dell’evento.

Definite nei dettagli anche le misure di sicurezza: sono state istituite zone di servizio opportunamente presidiate e bonificate, anche con l’ausilio di unita’ cinofile, artificieri e tiratori scelti. All’area interessata all’evento si potra’ accedere solo muniti di titolo e attraverso i varchi di sicurezza, dove sono previsti controlli anche con l’ausilio di metal detector. Previste limitazioni al traffico ed al trasporto pubblico come la chiusura, dalle 5,30, delle stazioni metro “Colosseo” e “Circo Massimo” e dei siti archeologici e museali dell’area.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20604 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014