torna su
02/07/2020
02/07/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Atac e quei colori incomprensibili per indicare l’entrata sui bus

A differenza di altre città, Roma non usa il verde per l’entrata e il rosso per l’uscita. Perché?

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2018-07-3 3/07/2018 ore 9:47

I bus ‘tornellati’ sono un tentativo posto in essere da Atac dall’amministrazione capitolina per europizzare il traporto pubblico di Roma. Una sperimentazione interessante che punta a responsabilizzare l’utenza e a disincentivare potenziali portoghesi tramite un piccolo tornello posto vicino alla porta anteriore.

Ma il diavolo – a Roma soprattutto – si nasconde nei dettagli e a una cosa fatta bene spesso ne corrispondono due fatte male.

È il caso della scelta cromatica fatta per indicare le porte d’entrata e d’uscita dei bus sotto sperimentazione. Come osservato dal blogger Mercurio Viaggiatore, mentre in altre esperienze nazionali si utilizza il colore verde per l’entrata e quello rosso per l’uscita:

a Roma è stata fatta un’altra scelta: giallorosso per entrare e giallorosso per scendere.

Una decisione che farà contenti i tanti utenti di Atac che tifano l’As Roma, ma che non aiuterà l’utenza a interiorizzare la novità. A Roma la sfida della sperimentazione è soprattutto culturale e molti passeggeri vanno abituati a entrare davanti anche mediante l’utilizzo di colori e indicazioni. La scelta fatta non sembra andare in questa direzione e anzi, da lontano apparirà indifferente entrare al centro o al fianco del conducente.

Stampa

tagsAtac, bus, tornello

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014