torna su
18/01/2021
18/01/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Rifiuti, Ama: Carabinieri in congedo per multare incivili

Entreranno in servizio nell’arco di un paio di mesi

Avatar
di Redazione | 2018-09-5 5/09/2018 ore 14:17

Carabinieri in congedo per effettuare attività di prevenzione e contrasto del degrado urbano legato all’abbandono dei rifiuti, mediante una convenzione tra Ama e Arma dei Carabinieri.

“I carabinieri in congedo saranno degli agenti accertatori, che segnaleranno quelli che sono i conferimenti impropri, spesso abusivi.

Poi diventeranno, con un approfondimento di corsi, dei veri e propri agenti che potranno erogare anche delle sanzioni laddove si verificassero delle condizioni del tutto difformi dal regolamento”, ha annunciato Massimo Bagatti direttore operativo Ama, a margine della conferenza stampa di presentazione della Campagna di Ama e Roma Capitale: “Aiutami nel momento del bisogno”, presso Parco di San Sisto.

“Quando tutti i tipi di rifiuti vengono buttati per terra fuori dai cassonetti come se nulla fosse è evidente che questa condizione non può essere tollerata da noi per rispetto di tutti gli altri cittadini, la maggioranza che fanno la raccolta differenziata. Quindi, – ha aggiunto Bagatti – abbiamo pensato che questi carabinieri in congedo saranno agenti che ci accompagneranno in modo ‘delicato’, perché non sono armati, ma ci aiuteranno a determinare certi comportamenti e a cambiare delle abitudini sbagliate che ancora purtroppo dobbiamo registrare in tante parti della nostra città. È un modo che ci consente di sanzionare e di educare chi compie attività improprie.

Già noi facciamo circa 80 mila controlli l’anno – ha spiegato ancora – e avere anche questi nuclei, che potrebbero arrivare a 100/150 carabinieri in congedo, in un territorio di 15 municipi è importante”. Bagatti ha inoltre chiarito che “entreranno in servizio nell’arco di un paio di mesi, abbiamo fatto già una prima convenzione. Io mi auguro che di fatto servano più a costituire elemento di deterrenza per qualche furbetto. Inoltre – ha concluso – c’è anche la polizia locale che sta facendo un’attività egregia”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24637 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014