torna su
25/11/2020
25/11/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Termini, violenza sessuale in metro. Arrestato sacerdote inglese

Secondo quanto riferito dalla donna, l’aggressione è avvenuta a bordo del convoglio della metro A, dove sarebbe stata palpeggiata pesantemente sulle parti intime

Avatar
di Redazione | 2018-09-17 17/09/2018 ore 18:05

stazione Termini (Foto Omniroma)

Un uomo inglese è stato fermato questa mattina alla stazione Termini dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale. A segnalarlo una donna italiana di circa 40 anni che intorno alle 10, seguita a distanza dall’uomo, è scesa alla fermata Metro A di Termini in preda al panico chiedendo aiuto ai primi agenti di polizia che ha visto, l’equipaggio di una volante del commissariato Villa Glori. Su indicazione della donna, i poliziotti hanno inseguito l’aggressore dentro la stazione Termini. Una volta braccato, l’uomo li ha aggrediti a calci e pugni, colpendone uno al volto.

Secondo quanto riferito dalla donna, l’aggressione è avvenuta mentre si trovavano a bordo del convoglio della metro A, dove sarebbe stata palpeggiata pesantemente sulle parti intime nell’indifferenza generale. L’uomo, che ha circa 70 anni, è stato portato quindi presso gli uffici del commissariato Viminale. Ai poliziotti che lo interrogavano ha riferito di essere un sacerdote cattolico. L’uomo, che a Roma risiede presso una struttura religiosa, è stato arrestato per violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale. Gli agenti hanno dovuto far ricorso alle cure mediche.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24227 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014