torna su
22/01/2020
22/01/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Zingaretti: “a fine mese demolizione villa dei Casamonica”

Ieri sera in tv l’annuncio sulla data del 26 novembre. Salvini: “Sono felice: sulla legalità vogliamo passare dalle parole ai fatti”

Avatar
di Redazione | 2018-11-12 12/11/2018 ore 11:00

L'esterno di una villa confiscata a Casamonica

La villa abusiva dei  Casamonica a fine mese verrà abbattuta e i suoi spazi potranno tornare a disposizione del quartiere. Una decisone che rientra nei progetti regionali sulla restituzione ai cittadini dei beni sottratti alle mafie. Lo ha detto ieri il governatore Nicola Zingaretti, candidato alla segreteria del Pd, a Omnibus su La7: “Il 26 novembre la Regione Lazio inizierà la demolizione della villa abusiva dei Casamonica”.

I presidente della Regione ha anche ricordato che parte della proprietà confiscata è stata già trasformata in parco pubblico e riconsegnata al quartiere. “Questo manufatto che distruggeremo – ha aggiunto – si trova di fronte alle ville dove vivono esponenti di quella famiglia. All’inizio eravamo un po’ soli, ora è bello vedere i cittadini del quartiere che hanno un risveglio di fiducia. Le mafie toglievano alle persone, lo Stato restituisce in forma di servizio. Non è dunque solo un fatto simbolico”.

“Sono felice: il 26 novembre useremo la ruspa per abbattere la villa dei Casamonica, a Roma. Sulla legalità vogliamo passare dalle parole ai fatti”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

“Su questi temi – ha assicura – tutti gli amministratori locali d’Italia avranno dal sottoscritto ascolto e collaborazione. Sono orgoglioso – ha poi aggiunto – di aver messo nel decreto Sicurezza più soldi e poteri per la lotta alla mafia. Presto sarò in Sicilia e in Toscana, per restituire ai cittadini altre ville confiscate ai criminali”

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21971 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014