torna su
17/07/2019
17/07/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ancora chiuse tre stazioni metro A, in mattinata breve stop in linea C 

Nella tratta Malatesta-Alessandrino la sospensione del servizio è durata un quarto d’ora, sempre per un guasto tecnico

Avatar
di Redazione | 2018-12-13 13/12/2018 ore 11:01

L'avviso di chiusura delle stazioni

Dopo la metro A, si registrano dei disservizi anche nella metro C. Anche se temporanei. Questa mattina è stato sospeso il servizio nella tratta Malatesta-Alessandrino per un altro guasto tecnico. Ma questa volta lo stop, a quanto si apprende, sarebbe durato solo un quarto d’ora.

Restano invece chiuse le due stazioni della linea A dove l’altro ieri si sono registrati guasti tecnici agli impianti di stazione: le centralissime Spagna e Barberini. Vanno avanti le verifiche che si sono rese necessarie sulle scale mobili, mentre all’esterno è attivo un servizio bus sostitutivo.

Alle due fermate si aggiunge anche una terza stazione chiusa, Repubblica, sempre sulla stessa linea metropolitana, non attiva dal 23 ottobre scorso quando proprio una scala mobile cedette e diversi tifosi del Cska rimasero feriti.

“E’ intollerabile che sotto Natale, quando Roma registra una crescita delle presenze dei turisti stranieri, le stazioni più centrali della città, Spagna e Barberini, risultino off limits al pubblico – ha affermato il presidente di Codacons, Carlo Rienzi – Un disservizio che sta andando avanti da giorni e che crea sia un danno di immagine per la capitale, sia evidenti disagi ai cittadini che lavorano in centro e ai tanti turisti che hanno deciso di visitare Roma in questo periodo. Abbiamo pertanto deciso di presentare un esposto in Procura affinché accerti la fattispecie di interruzione di pubblico servizio, e chiediamo a Comune e Atac di indennizzare gli utenti disponendo una giornata di trasporto pubblico gratuito, sia come forma di risarcimento per i disagi arrecati, sia per spingere i cittadini a lasciare a casa l’auto e muoversi con bus, tram e metro”, ha concluso.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20604 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014