torna su
22/01/2019
22/01/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Inseguito dalla polizia cade e sbatte la testa, muore ladro

Nella notte a Roma, aveva rubato un’auto. La procura indaga per omicidio colposo

di G.I. | 2019-01-8 8/01/2019 ore 14:46

Un romeno di 33 anni è morto durante un inseguimento della polizia nella notte a Roma. Tutto è nato quando una società di vigilanza ha segnalato il furto di un’auto con il satellitare. La macchina è stata intercettata ed è scattato l’inseguimento. All’altezza di via Salvatore Rebecchini, in zona Magliana, il conducente ha perso il controllo della macchina finendo contro il marciapiede.

Sceso, ha iniziato a scappare a piedi in un terreno di campagna, ma è caduto ed è finito in un dislivello sbattendo la testa. Sarebbe caduto in un canale di scolo dall’altezza di circa 4 metri . Inutili i soccorsi. L’uomo avrebbe sbattuto la testa contro un cordolo di cemento ed è deceduto poco dopo.

Tutto è nato intorno alle 2 quanto il suv rubato è stato segnalato dalla società di vigilanza su via Vigna Girelli. Quando la polizia l’ha raggiunto è nato un inseguimento. Su via Rebecchini il 33enne ha perso il controllo in curva andando a sbattere contro il marciapiede. Poi è sceso dall’abitacolo e ha iniziato a scappare a piedi in un’area di campagna, cadendo poco dopo. Sul posto la polizia con la scientifica e la polizia locale per i rilievi dell’ incidente. Secondo quanto si è appreso, l’uomo non aveva precedenti.

La Procura di Roma procede per omicidio colposo. Secondo quanto accertato dagli inquirenti, coordinati dal pubblico ministero di turno, Antonia Giammaria, l’uomo è caduto in un canale. Il procedimento è contro ignoti: la dinamica del fatto appare, comunque, chiara al punto che non è stata disposta autopsia e gli inquirenti propendono per l’incidente. Il medico legale ha constatato che la morte è stata causata dalla caduta e secondo chi indaga l’uomo, uscito dall’auto per tentare la fuga a piedi, non si sarebbe accorto della presenza del canale di scolo alto circa 4 metri.

print

A proposito dell'autore

594 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014