torna su
19/09/2019
19/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Sciopero trasporti: due metro chiuse e traffico intenso

L’adesione del personale Atac, rilevata a metà mattinata, è stata pari al 23,1%

Avatar
di Redazione | 2019-01-17 17/01/2019 ore 10:30

Due metro chiuse su tre a Roma a causa del doppio sciopero indetto oggi dai sindacati Orsa e Usb in Atac. Non sono in servizio le linee A e C mentre la B è attiva con riduzioni di corse. Servizio ridotto anche su altri collegamenti.

Traffico particolarmente intenso in città con le pattuglie della polizia locale che monitorano la situazione. Si registrano rallentamenti in via Pontina, via Flaminia e via Salaria verso il centro. Sulla tangenziale un incidente senza feriti causa ulteriori rallentamenti all’altezza di via Nomentana con direzione San Giovanni.

Oggi le zone a traffico limitato diurne del Centro e di Trastevere non sono in vigore, con il transito consentito anche ai veicoli privi di permesso. La decisione è stata presa dal Campidoglio per agevolare la mobilità durante lo sciopero del trasporto pubblico.

In mattinata anche le ferrovie Termini-Centocelle e Roma-Viterbo nella tratta urbana sono attive con riduzione di corse. Chiusa invece la Roma Lido.

I due scioperi rispettivamente di 24 e 4 ore (dalle 8,30 alle 12,30) hanno per oggetto “la sicurezza e la salute dei lavoratori”. Per quanto riguarda lo sciopero di 24 ore saranno in vigore le fasce di garanzia: servizio regolare dalle 17 alle 20. L’agitazione non interessa le linee di bus periferiche gestite dalla Roma Tpl.

L’adesione del personale Atac agli scioperi, rilevata a metà mattinata, è stata pari al 23,1%. Lo comunica l’agenzia della Mobilità.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21077 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014