torna su
19/09/2019
19/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma, ecco le stazioni più pericolose per le donne

Nella Capitale sono aumentati i casi di molestie e violenza. Una classifica dei luoghi più insicuri, dopo l’aggressione nel sottopasso della stazione Ostiense

Avatar
di Redazione | 2019-01-31 31/01/2019 ore 13:45

Violenza a Roma

Aumentano nella Capitale i casi di molestie e violenza sessuale contro le donne. Secondo gli ultimo dati diffusi (durante l’apertura dell’anno giudiziario) nel 2018 sono stati aperti 789 procedimenti contro i 633 del 2017, facendo registrare un incremento di quasi il 25%. Lo scrive oggi il dorso locale del Messaggero che – dopo l’aggressione di due giorni fa a una donna nel sottopasso della stazione Ostiene – stila una classifica dei sottopassaggi dell’orrore nella Capitale.

Tra questi, ci sono i sottopassi pedonali di Corso d’Italia (dove fu stuprata e uccisa la brasiliana Norma Maria Moreira da Silva); le stazione di Tor di Quinto (dove vene uccisa Giovanna Reggiani), di Prima Porta e lo snodo di Saxa Rubra. Ma non sarebbero rassicuranti neppure tunnel e passaggi pedonali di stazioni in pieno centro, come ad esempio quella di Nomentana.

Secondo il quotidiano romano, c’è una questione sicurezza legata ai passaggi pedonali che richiederebbe una maggiore presenza di misure di controllo e di colonnine per l’Sos. Nell’XI Municipio, tra le zone a rischio  c’è quella che va dal capolinea dei bus 44 e 774 ‘Montalcini’ alla stazione di Villa Bonelli, o quella che dalla stazione della Muratella arriva fino a via della Magliana. Proprio qui, dieci anni fa, era stata inaugurata la prima colonnina con bottone Sos. Mentre alla stazione di Ponte Galeria ancora si aspettano le 84 telecamere da installare in 14 punti strategici, perché i fondi del ministero sono bloccati.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21077 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014