torna su
21/11/2019
21/11/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

M5S, a Roma Stefàno prende il posto di De Vito: le ragioni della scelta

Aumenta il malessere dei militanti del M5S romano conto la corrente della Lombardi

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2019-03-20 20/03/2019 ore 13:22

Dopo il terremoto causato dall’arresto di Marcello De Vito – presidente dell’Assemblea Capitolina – in casa del M5S è ora di raccogliere i cocci. Partendo proprio dalla sostituzione dell’ex candidato sindaco grillino ora in carcere. La scelta del nuovo presidente è ricaduta su Enrico Stefàno, uno dei volti più brillanti del movimento romano a cui toccherà raccogliere un’eredità pesante- Perché la scelta è ricaduta su di lui? In primis, sottolinea una fonte del M5S romano a Radiocolonna, per la sua vicinanza alla sindaca Virginia Raggi con cui è legato anche da un comune attivismo di vecchia data nel movimento. Ma soprattutto perché Il 7 luglio 2016 è stato eletto vice presidente vicario dell’Aula.

In queste ore sembrano acuirsi anche gli scontri interni tra gli attivisti che sostengono la sindaca e quelli più vicino a Roberta Lombardi, ora consigliere regionale e mai in buoni rapporti con Virginia Raggi.

L’arresto di De Vito, legato alla Lombardi da un rapporto personale forte, ha colpito molto ex deputata che al Messaggero s’è dichiarata sconvolta per l’accaduto.

Stampa

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014