torna su
19/10/2019
19/10/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Arresto De Vito, Mezzacapo nega tangenti

Durante l’interrogatorio di garanzia l’avvocato si difende: “Sono compensi per attività professionali”. Ma in intercettazioni diceva: “I politici ce li abbiamo”

Avatar
di Redazione | 2019-03-21 21/03/2019 ore 11:00

“Non ho percepito nessuna tangente, ma solo compensi per attività professionali, curavo transazioni e attività che si svolgono di norma nella pubblica amministrazione”. Così Camillo Mezzacapo al Gip, secondo quanto riferito dal legale Francesco Petrelli, dopo l’interrogatorio di garanzia a Regina Coeli.

Mezzacapo è stato arrestato per corruzione nell’ambito di uno dei filoni dell’inchiesta sul nuovo stadio della Roma, che ha portato anche all’arresto dell’ex presidente dell’assemblea capitolina, Marcello De Vito.

“Ho svolto attività professionali che nulla avevano a che fare con l’attività politica di De Vito“.  L’avvocato ha spiegato che Mezzacapo “ha risposto alle domande del pubblico ministero e ha chiarito ogni aspetto”.

Intanto dagli atti dell’inchiesta emergono altre intercettazioni di Mezzacapo. In una di queste l’avvocato diceva: “I politici ce li abbiamo. Ce li abbiamo”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21323 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014