torna su
21/01/2021
21/01/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Lazio, Leodori sarà vicepresidente di Giunta

Lascia la presidenza del Consiglio regionale e prende il posto di Smeriglio, che a sua volta si dimette perché candidato alle Europee con la lista Zingaretti

Avatar
di Redazione | 2019-04-12 12/04/2019 ore 13:15

“Circa un’ora fa ho rassegnato le dimissioni da presidente del Consiglio regionale del Lazio”. Ad annunciarlo nel corso di una conferenza stampa in Regione, Daniele Leodori, che prenderà il posto di Massimiliano Smeriglio alla vicepresidenza della Giunta. Smeriglio stesso ha annunciato le sue dimissioni perché candidato alle Europee per il Pd nella lista composta da Nicola Zingaretti.

Il prossimo presidente del Consiglio, ha annunciato, sarà eletto mercoledì prossimo. “Ringrazio Zingaretti – ha aggiunto – perché anche io sono 11 anni che affronto con loro questo percorso, prima in Provincia e poi in Regione. Massimiliano e Nicola hanno usato più di una parola d’ordine, ma hanno dimenticato la ‘normalità’. Abbiamo cercato di essere persone normali, senza annunci sensazionali. Se si annuncia senza realizzare si perde la credibilità. Io ho cercato di essere un presidente ‘normale’ e disponibile nei confronti dei provvedimenti che sono arrivati in Aula. Spero di farlo anche nel ruolo che andrò a ricoprire per portare avanti il lavoro che Massimiliano ha creato. Sono onorato di entrare in giunta, per supportare Zingaretti in una avventura in cui siamo imbarcati tutti”.

Mentre il vicepresidente uscite ha risposto “all’amico” Giachetti, ricordandogli che “la mia storia è nota, ma si dimentica sempre un pezzo. Dal 2001 io ho sempre solo governato, non sono mai stato all’opposizione, più di me ha fatto solo Andreotti… Lo dico perché altrimenti si creano caricature. Ma troverò modo di dirglielo di persona”.

“Lo faccio senza paracadute. La vicenda va chiusa ora – ha aggiunto – è importante fare passaggi netti e trasparenti. Corro senza un piano b. Farò la campagna elettorale su questo. Se avrò successo il Lazio sarà ancora più forte. Altrimenti pazienza, cambierò vita, tornerò a scrivere a studiare – ha concluso Smeriglio – Faccio politica da quando avevo 14 anni, i modi di fare politica sono tanti. Ovviamente corro per arrivare e sarà un successo”.

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24666 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014