torna su
21/08/2019
21/08/2019

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Nomadi: al via sit-in antifascista a Roma, zona blindata

A Casal Bruciato, a pochi metri manifestazione Casapound

Avatar
di Redazione | 2019-05-8 8/05/2019 ore 17:30

La Polizia a Casal Bruciato

Esponendo striscioni con su scritto “La dignità nelle periferie non si conquista con la guerra tra poveri” e “Gli unici rom che vi piacciono sono quelli che sostengono le vostre campagne elettorali!” con accanto la foto di Luca Marsella insieme a un esponente degli Spada ha preso il via la manifestazione antifascista in solidarietà ai nomadi a Casal Bruciato, alla periferia di Roma. L’area è presidiata dalle forze dell’ordine con blindati e idranti mentre un elicottero sorvola la zona. A pochi metri di distanza, alle 17, comincerà una manifestazione organizzata da Casapound. “Dobbiamo ribellarci e non lasciare le periferie a Casapound” ha detto al megafono un ragazzo che abita nel quartiere. Tra i presenti il segretario regionale del Pd, Bruno Astorre, quello di Roma, Andrea Casu, e il parlamentare di Sinistra Italiana, e consigliere comunale, Stefano Fassina.

“Siamo tutti rom” e “fuori i razzisti da Casal Bruciato”. Sono alcuni degli slogan intonati al presidio antifascista di solidarietà alla famiglia nomade finita al centro di proteste perché assegnataria di una casa popolare. Dai palazzi qualcuno ha risposto “Andate via”. Ad avvicinarsi ad alcuni manifestanti anche un’anziana residente in un’altra periferia che ha esordito: “Il fascismo è passato”. Pronta la risposta di un paio di partecipanti. “No, stanno di là dall’altra parte della piazza a dire che stuprano le donne”.

Stampa

tagsNomadi

A proposito dell'autore

Avatar
20842 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014