torna su
19/06/2019
19/06/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Europee: eletti 5S Roma, problema non qui ma ora risultati

“Risposte a alcuni ritardi-migliore rappresentazione risultati”

Avatar
di Redazione | 2019-05-27 27/05/2019 ore 15:30

“Roma è nel trend dell’andamento nazionale, non c’è un vero e proprio collasso. E’ chiaro che dobbiamo pensare alle risposte da dare alla cittadinanza su alcuni ritardi e a rappresentare in maniera migliore i risultati ottenuti. Ma sono elezioni europee. Per noi non cambia nulla”. Lo dice il presidente della commissione Trasporti di Roma Pietro Calabrese (M5S) interpellato a margine della commissione. Interpellato su un eventuale ‘effetto Raggi’, risponde: “Di questo se ne parlerà al termine della consiliatura e sarà sicuramente migliorativo. Alcuni risultati sono stati perseguiti in maniera ottima, altri no, altri vanno migliorati”. Di parere analogo un altro consigliere M5S, Roberto Di Palma, che, a margine della stessa riunione, risponde: “Non credo sia corretto associare i problemi di Roma con i risultati nazionali. Nessun ‘effetto Raggi'”. Ad un giornalista che gli chiede un commento sul M5S ‘sempre contrazione dal 2016’, l’anno della vittoria dei pentastellati, risponde: “Sì, ma è in linea con quello accaduto altrove, quindi c’è un problema più che altro generale. Non credo che ci sia stato un problema romano”, in ogni caso “penso che con la sindaca faremo un ragionamento”. Per Di Palma “dobbiamo affrontare i problemi cittadini, ce ne sono tanti e complicati. Noi stiamo facendo parte delle cose. La nostra difficoltà sta nei tempi di soluzione dei problemi rispetto alle richieste di rapidità dei cittadini”.

Anche Calabrese interpellato sul ‘calo del M5S dal 2016’ in città risponde: “C’è un trend, non lo nega nessuno. Ma la valutazione nell’ambito di un perimetro elettorale per le europee rispetto a quello che stiamo realizzando a Roma non ‘aggrappa’”. Secondo il collega Di Palma “ora dobbiamo fare una valutazione e mettere in campo contromosse. Io credo che l’attacco che ha avuto il M5S a livello nazionale è stato fortissimo, abbiamo dato oggettivamente fastidio a troppi e abbiamo avuto un contraccolpo. In generale tutte le cose buone che fa il M5S passano inosservate, poi se c’è una virgola che non funziona, dai tg all’informazione in generale, abbiamo trattamenti diversi”. Sempre a suo parere, su Roma, “dobbiamo affrontare i problemi cittadini, ce ne sono tanti e complicati. Stiamo assumendo autisti Atac, e stanno arrivando nuovi bus. Il problema è che la gente non lo vede ancora per le strade ma, avendo trovato una società con 1,3 miliardi, di debiti i tempi sono lunghi”.

Stampa

tagsEuropee, m5s

A proposito dell'autore

Avatar
20388 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014