torna su
19/11/2019
19/11/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Extinction Rebellion, oggi davanti a Montecitorio

Comincia la settimana italiana di proteste del movimento internazionale per l’ecologia e il clima

Avatar
di Redazione | 2019-10-7 7/10/2019 ore 12:00

photo credit: pagina Fb Extinction Rebellion Italy

Comincia oggi a Roma, con una “occupazione” di piazza Montecitorio alle 14, la settimana italiana di proteste di Extinction Rebellion (XR), il movimento internazionale per l’ecologia e il clima, che ad aprile aveva bloccato Londra con occupazioni di strade e metro. Dal 7 al 13 ottobre gli attivisti del movimento hanno indetto una settimana di mobilitazione internazionale, con iniziative in 60 città del mondo, soprattutto europee. In Italia le proteste saranno a Roma. Il cuore del movimento è il centro sociale Brancaleone, a Montesacro.

Sulla pagina Facebook di Extinction Rebellion Italia è pubblicato il programma ufficiale della settimana, ma è prevedibile che ci saranno azioni non annunciate. Oggi alle 14 in piazza Montecitorio è annunciata anche la presenza di padre Alex Zanotelli. Parleranno gli attivisti, chiedendo che il parlamento dichiari lo stato di emergenza ambientale e climatica, e ci sarà un’azione dimostrativa. Da domani, 8 ottobre, partirà uno sciopero per la fame per l’ambiente e il clima di una decina di persone. Al Brancaleone tutti i giorni sono previsti dalle 14 alle 20 dibattiti pubblici con ricercatori sui temi ecologici e workshop. Sabato 11 è prevista una Critical Mass, cioè un corteo in bicicletta. Le richieste di XR sono tre: dichiarazione immediata dello stato di emergenza ambientale e climatica, azzeramento delle emissioni di gas serra entro il 2025, assemblee di cittadini con potere deliberativo.

Gli attivisti di Extinction Rebellion sono stati definiti i “fratelli arrabbiati” dei ragazzi di Fridays For Future, il movimento di Greta Thunberg. Hanno qualche anno di più dei giovani di FFF (coi quali hanno un buon rapporto) e vengono dall’attivismo ambientalista e sociale. Sostengono la lotta non violenta, la fiducia nella scienza e la disobbedienza civile. XR è nato in Inghilterra nel novembre del 2018, dal movimento Rising Up!. Si è fatto conoscere in tutto il mondo quando dal 15 al 25 aprile di quest’anno ha occupato aree chiave di Londra, paralizzando la città.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21563 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014